Montaggio del seggiolino in auto: come installarlo, informazioni per la sicurezza

1
2
3
4
5
Prodotto
Mycarsit Rialzo Disney, Gruppo 2/3 (da 15 a 36 kg), motivo Frozen
Mycarsit Rialzo Disney, Gruppo 2/3 (da 15 a 36 kg), motivo Minnie
Mycarsit Seggiolino Auto, Gruppo 0 +/1 (da 0 a 18 kg), motivo orso beige
Urban Kanga Uptown Seggiolino Auto da Viaggio Pieghevole e Portatile Gruppo 1 dai 9 Ai 18 Kg (Nero)
Bébé Confort Titan Seggiolino Auto 9-36 Kg, Gruppo 123 Cresce con il Tuo Bambino dai 9 Mesi fino ai 12 Anni, Isofix con Top Tether, Reclinabile, Colore Nero (Nomad Black)
Immagine
Mycarsit Rialzo Disney, Gruppo 2/3 (da 15 a 36 kg), motivo Frozen
Mycarsit Rialzo Disney, Gruppo 2/3 (da 15 a 36 kg), motivo Minnie
Mycarsit Seggiolino Auto, Gruppo 0 +/1 (da 0 a 18 kg), motivo orso beige
Urban Kanga Uptown Seggiolino Auto da Viaggio Pieghevole e Portatile Gruppo 1 dai 9 Ai 18 Kg (Nero)
Bébé Confort Titan Seggiolino Auto 9-36 Kg, Gruppo 123 Cresce con il Tuo Bambino dai 9 Mesi fino ai 12 Anni, Isofix con Top Tether, Reclinabile, Colore Nero (Nomad Black)
Criteri di valutazione
Omologazione9.8
Sicurezza e compatibilità9.7
Comfort9.8
Pulizia9.7
Qualità Prezzo9.8
Omologazione9.7
Sicurezza e compatibilità9.8
Comfort9.8
Pulizia9.7
Qualità Prezzo9.8
Omologazione9.5
Sicurezza e compatibilità9.5
Comfort9.6
Pulizia9.6
Qualità Prezzo9.7
Omologazione9.7
Sicurezza e compatibilità9.6
Comfort9.6
Pulizia9.4
Qualità Prezzo9.7
Omologazione9.5
Sicurezza e compatibilità9.6
Comfort9.7
Pulizia9.6
Qualità Prezzo9.5
Voto Finale
9.8/10
9.8/10
9.6/10
9.6/10
9.6/10
1
Prodotto
Mycarsit Rialzo Disney, Gruppo 2/3 (da 15 a 36 kg), motivo Frozen
Immagine
Mycarsit Rialzo Disney, Gruppo 2/3 (da 15 a 36 kg), motivo Frozen
Criteri di valutazione
Omologazione9.8
Sicurezza e compatibilità9.7
Comfort9.8
Pulizia9.7
Qualità Prezzo9.8
Voto Finale
9.8/10
Marca
Opinioni utenti
Prezzo consigliato
2
Prodotto
Mycarsit Rialzo Disney, Gruppo 2/3 (da 15 a 36 kg), motivo Minnie
Immagine
Mycarsit Rialzo Disney, Gruppo 2/3 (da 15 a 36 kg), motivo Minnie
Criteri di valutazione
Omologazione9.7
Sicurezza e compatibilità9.8
Comfort9.8
Pulizia9.7
Qualità Prezzo9.8
Voto Finale
9.8/10
Marca
Opinioni utenti
Prezzo consigliato
3
Prodotto
Mycarsit Seggiolino Auto, Gruppo 0 +/1 (da 0 a 18 kg), motivo orso beige
Immagine
Mycarsit Seggiolino Auto, Gruppo 0 +/1 (da 0 a 18 kg), motivo orso beige
Criteri di valutazione
Omologazione9.5
Sicurezza e compatibilità9.5
Comfort9.6
Pulizia9.6
Qualità Prezzo9.7
Voto Finale
9.6/10
Marca
Opinioni utenti
Prezzo consigliato
4
Prodotto
Urban Kanga Uptown Seggiolino Auto da Viaggio Pieghevole e Portatile Gruppo 1 dai 9 Ai 18 Kg (Nero)
Immagine
Urban Kanga Uptown Seggiolino Auto da Viaggio Pieghevole e Portatile Gruppo 1 dai 9 Ai 18 Kg (Nero)
Criteri di valutazione
Omologazione9.7
Sicurezza e compatibilità9.6
Comfort9.6
Pulizia9.4
Qualità Prezzo9.7
Voto Finale
9.6/10
Opinioni utenti
Prezzo consigliato
5
Prodotto
Bébé Confort Titan Seggiolino Auto 9-36 Kg, Gruppo 123 Cresce con il Tuo Bambino dai 9 Mesi fino ai 12 Anni, Isofix con Top Tether, Reclinabile, Colore Nero (Nomad Black)
Immagine
Bébé Confort Titan Seggiolino Auto 9-36 Kg, Gruppo 123 Cresce con il Tuo Bambino dai 9 Mesi fino ai 12 Anni, Isofix con Top Tether, Reclinabile, Colore Nero (Nomad Black)
Criteri di valutazione
Omologazione9.5
Sicurezza e compatibilità9.6
Comfort9.7
Pulizia9.6
Qualità Prezzo9.5
Voto Finale
9.6/10
Opinioni utenti
Prezzo consigliato

Durante il trasporto dei bambini in vettura è importante garantire il corretto aggancio dei sistemi di ritenuta auto. Quando montiamo il seggiolino per i più piccoli nella nostra auto, dobbiamo assicurarci che quest’operazione sia fatta correttamente, tenendo conto delle istruzioni della casa produttrice, dei sistemi di aggancio in dotazione dell’autoveicolo e, naturalmente, nel rispetto della normativa vigente. Purtroppo, non tutti i genitori fanno uso del seggiolino auto, oppure non lo usano in modo corretto, mettendo così a rischio la salute dei propri figli. L’uso del seggiolino auto può ridurre tantissimo i danni ai bambini in seguito a incidenti con l’auto e la loro regolare installazione deve essere un preciso dovere di ogni genitore. Vediamo di capire meglio come installare in maniera corretta il seggiolino auto, in relazione ai vari tipi di aggancio previsti.

Norme e regolamenti

Per fissare correttamente i seggiolini auto è necessario che nell’autoveicolo siano presenti dei sistemi di aggancio omologati per legge. I regolamenti che si occupano dei sistemi di ritenuta nelle auto sono due:

  • ECE R44 riguarda le disposizioni concernenti l’omologazione dei dispositivi di ritenuta dei bambini occupanti di autoveicoli; in tale regolamento sono date indicazioni sulle tipologie di sistemi di ritenuta, cinture di sicurezza e ISOFIX, sulle loro caratteristiche e sui criteri di omologazione.
  • ECE R129 è la nuova normativa di omologazione in fatto di sistemi di ritenuta dei bambini negli autoveicoli che si affianca al precedente ECE R44.

I sistemi di aggancio

I sistemi di ritenuta degli autoveicoli prevedono due tipologie di aggancio:

  • con le cinture di sicurezza dell’autoveicolo, che trattengono il seggiolino e il corpo del passeggero in caso di urto, evitando che questo impatti nell’abitacolo o sia sbalzato fuori dall’auto;
  • con ISOFIX, il nuovo sistema di ritenuta per bambini che prevede l’ancoraggio dei seggiolini auto direttamente all’autoveicolo.

Nelle moderne autovetture sono presenti entrambi i sistemi, il cui uso è reso obbligatorio dalla legge. Guidare senza i sistemi di ritenuta attaccati è punibile con sanzioni che vanno dalla multa, alla decurtazione dei punti sulla patente, fino al ritiro di quest’ultima.

Qual è il posto più sicuro dove mettere una seduta per bambini?

Il posto più sicuro in auto, dove fissare il seggiolino, è la zona posteriore, meglio se centrale. In questo caso però dovrete verificare se ci sono le cinture a tre punti per il fissaggio della seduta. In alternativa dovrete mettere il seggiolino ai uno dei due lati del passeggiero. Molti genitori, soprattutto se di bimbi di pochi mesi, preferiscono tenere anteriormente il bambino, accanto al posto del guidatore; in questo modo si sentono più sicuri, perché riescono a controllare meglio il neonato.

Il seggiolino può essere messo anche davanti, a patto di seguire alcuni semplici accorgimenti, necessari a salvaguardare la vita del bambino.

Per prima cosa, almeno fino a 15 mesi di età del bambino, i seggiolini auto devono essere fissati nel senso contrario a quello di marcia. Questa regola vale anche se mettete la seduta nella parte posteriore dell’automobile. Prima di questa età, infatti, lo sviluppo di ossa e muscoli del collo non è ancora tale da poter sostenere il peso della testa, pertanto, in caso di urto con trasporto frontale del piccolo, si rischierebbero gravi lesioni. Il trasporto in senso contrario a quello di marcia, invece, fa si che in caso d’incidenti le forze dell’impatto non si scaricheranno sul collo.

Dopo i 15 mesi, i bambini possono viaggiare nel senso di marcia dell’autoveicolo, anche se molti studi consigliano di continuare a far viaggiare i piccoli nel senso opposto a quello dell’auto, anche dopo i 2 anni, perché tale posizione continua a essere anche in seguito la più sicura.

Quando disattivare l’airbag

L’airbag è un dispositivo di sicurezza per i passeggeri, rappresentato da un grosso pallone che in caso di forti urti si riempie in pochi millesimi di secondi di aria, frapponendosi tra il pilota e il volante o tra il passeggero anteriore e il cruscotto dell’auto. L’airbag ha, pertanto, la funzione di proteggere i passeggeri dagli urti violenti contro le parti interne dell’auto. Quando trasportate neonati e mettete il seggiolino in senso contrario a quello di marcia, è altrettanto importante disattivare l’airbag.

Il Comma 5 del codice della strada sancisce che: i bambini non possono essere trasportati utilizzando un seggiolino di sicurezza rivolto all’indietro su un sedile passeggeri protetto da airbag frontale, a meno che l’airbag medesimo non sia stato disattivato anche in maniera automatica adeguata.

Disattivare l’airbag dell’auto è un’operazione vi porterà via pochi secondi ma sarà necessaria a salvaguardare la vita del piccolo, perché in caso d’incidente e di attivazione dell’airbag, questo potrebbe soffocare il bebè. Per i bambini dopo i 15 mesi, che viaggiano, invece, nel senso di marcia, tale operazione non è necessaria, ma vi raccomandiamo di tirare dietro il più possibile il sedile auto.

Le cinture di sicurezza

Per legge, le cinture di sicurezza, che devono essere omologate negli autoveicoli, possono essere di 4 tipologie. Vediamole brevemente.

  • La cintura sub addominale fascia solo il bacino, attraverso due punti di ancoraggio; può essere presente solo nei sedili centrali, anteriore e posteriore.
  • La cintura diagonale fascia il torace in senso obliquo, sempre attraverso due punti di ancoraggio; può trovarsi sui sedili laterali, anteriore e posteriore.
  • La cintura a tre punti è quella più utilizzata al mondo ed è anche la più sicura, perché trattiene il corpo sia a livello del bacino sia del torace; può trovarsi sui sedili anteriori e posteriori.
  • La cintura a quattro punti dove accanto alla fascia che passa sul bacino si aggiungono due bretelle; queste cinture sono utilizzate solo per particolari tipi di autovetture.

Il sistema ISOFIX

Il nuovo sistema di aggancio ISOFIX, standardizzato e universale, prevede l’ancoraggio dei seggiolini direttamente al sedile dell’auto, senza l’utilizzo della cintura di sicurezza, attraverso due dispositivi che fanno parte della struttura del veicolo stesso. Questo sistema è molto più semplice, sicuro e veloce da montare ed evita il rischio di installare in maniera errata un seggiolino auto, con le relative conseguenze in caso di urti.

Il sistema ISOFIX prevede la presenza di due anelli ancorati direttamente alla scocca dell’auto, posti tra il sedile e lo schienale posteriore dell’abitacolo, in cui inserire quelli di aggancio situati alla base del seggiolino per bambini. Il sistema può prevedere anche un terzo punto di aggancio che può essere rappresentato da una cinghia Top Tether oppure da un piede di supporto; entrambi hanno la funzione di saldare meglio il seggiolino all’auto, evitandone la rotazione o qualsiasi altro movimento all’interno dell’abitacolo.

Dal 2006 è fatto obbligo per le case produttrici di auto inserire il sistema ISOFIX nelle nuove autovetture e darne specifica indicazione sui manuali in dotazione. In ogni caso, se avete un’auto immatricolata prima del 2006, i moderni seggiolini possono essere fissati con l’ausilio delle cinture dell’abitacolo.

Il dispositivo anti-rotazione

Il regolamento 129 prevede, per il sistema ISOFIX, la presenza di un dispositivo anti-rotazione per il seggiolino. In poche parole, si tratta di un terzo punto di aggancio che può essere rappresentato da una bretella di fissaggio dell’imbracatura superiore del seggiolino oppure da una gamba di sostegno. In ogni caso, tale sistema ha lo scopo di limitare la rotazione del dispositivo di ritenuta per bambini in caso di urti dell’autoveicolo.

  • La cinghia Top Tether del seggiolino deve essere ancorata al gancio predisposto, presente nelle auto con sistema ISOFIX, indicato con il simbolo di un’ancora, e che può trovarsi nel portabagagli, sul soffitto o dietro allo schienale posteriore; a riguardo controllate sempre la posizione degli attacchi per la cinghia Top Tether sul manuale dell’autovettura.
  • Il Support Leg è invece il terzo punto di ancoraggio, rappresentato da un piedino, che è fissato in senso perpendicolare al pavimento, tra il seggiolino del bambino e il sedile anteriore dell’auto o tra il seggiolino e il cruscotto; questo dipenderà naturalmente da dove collocherete la seduta, se anteriormente o posteriormente all’abitacolo. Il Support Leg avrà, pertanto, la funzione di creare un punto fermo tra il sistema di ritenuta del bambino e l’abitacolo.

Prima dell’acquisto del piedino di supporto verificate sempre se questo è compatibile con la vostra auto, infatti, alcune vetture potrebbero avere un vano portaoggetti sul pavimento che ne impedirebbe il corretto funzionamento.

Sistema di ritenuta con aggancio tradizionale

In questo caso il sistema di aggancio è rappresentato dalle cinture di sicurezza. Il fissaggio varierà in relazione alla tipologia (Gruppo) di seggiolone e alla sua posizione, se in senso di marcia oppure nel verso opposto. In ogni caso è sempre bene seguire le istruzioni della casa produttrice del seggiolone. In linea generale ecco alcune regole per il corretto fissaggio della seduta per bambini con le cinture di sicurezza dell’auto.

  • Se possibile, sistemate sempre il seggiolino sul sedile posteriore, perché è quella la parte più sicura.
  • Leggete sempre il manuale d’istruzioni in dotazione del seggiolino, perché gli attacchi delle cinture variano in relazione al Gruppo e alla marca della seduta.
  • Per i seggiolini 0+ e 1 ricordarsi che il montaggio deve avvenire nel senso contrario a quello di marcia e che deve essere sempre disattivato l’airbag.
  • Seguendo le istruzioni, fate passare le cinture di sicurezza nelle apposite predisposizioni del seggiolino e agganciatele correttamente ai connettori dell’auto.
  • Per i seggiolini 2/3 regolare le cinture di sicurezza in base all’altezza del bambino, facendo in modo che queste restino ben aderenti al corpo del bambino.

Come si monta un seggiolino auto ISOFIX

Il sistema di ritenuta per bambini ISOFIX è facile e sicuro da utilizzare e, sicuramente, più veloce rispetto al metodo tradizionale con le sole cinture di sicurezza. Ecco, in breve, i punti fondamentali di cui tenere conto per il corretto montaggio del seggiolino per bambini con sistema di aggancio ISOFIX.

  • Verificate sempre la presenza degli agganci ISOFIX sulla vostra autovettura, li troverete nel manuale d’istruzione dell’automobile, in ogni caso saranno indicati con la dicitura ISOFIX.
  • Verificate anche la posizione del punto di attacco per la cinghia Top Tether, se presente sull’auto.
  • Una volta individuati questi agganci, non dovrete fare altro che aprire i connettori alla base del seggiolino per bambini e spingerli nei collegamenti predisposti ISOFX, fino a sentire un click.

Avrete fissato in questo modo il seggiolino auto per bambini, in maniera sicura oltre che veloce. In seguito, passerete a installare il terzo punto di ancoraggio.

  • Nel caso della cinghia Top Tether, questa va fissata al punto di aggancio corrispondente, assolutamente, non va attaccata in altri punti dell’auto che non sono predisposti per questa funzione, perché rendereste la seduta pericolosa per il vostro bambino.
  • Se invece decidete di utilizzare il piedino di supporto, come terzo punto di ancoraggio, regolatelo correttamente, in modo tale che risulti ben saldo tra il seggiolino è il pavimento dell’automobile.

Gli errori più comuni

Ecco una serie di errori che comunemente si fanno quando si trasportano i bambini nel seggiolino auto. Vi raccomandiamo di leggerli attentamente così da evitarli e salvaguardare la salute dei vostri figli.

  • Montaggio non corretto dei seggiolini auto. Spesso capita che il seggiolino, soprattutto quello fissato con le cinture a tre punti dell’auto, non sia montato correttamente, con la conseguenza che si sposta facilmente durante il tragitto. Per montare correttamente la seduta, leggetene attentamente il manuale d’istruzioni e tirate bene tutte le cinture per garantire la massima stabilità. I seggiolini con sistema di ritenzione ISOFIX non presentano questo inconveniente e sono più facili da montare.
  • Tenere i bambini con le cinture allentate, è un altro grave errore che i genitori possono commettere, perché in questo modo i piccoli non sono ben saldi alla seduta e, in caso di urti, non avrebbero la protezione necessaria.
  • Mettere i bambini in seggiolini non adatti al peso e all’altezza raggiunti, a volte può capitare o perché il seggiolino è un regalo di seconda mano o perché i genitori hanno troppa fretta di passare i piccoli in una seduta più grande; anche in questo caso non si garantisce la giusta protezione al bambino.
  • Non disattivare l’airbag quando si trasportano bambini nella zona anteriore e in senso contrario a quello di marcia.
  • Mettere l’ovetto con il neonato nel senso di marcia, credendo che questa sia la posizione corretta.
  • Acquistare un seggiolino auto con un sistema di aggancio che non ha la predisposizione per il veicolo in dotazione.
  • Acquistare un seggiolino di qualità scadente senza tenere conto della sicurezza dei bambini, questo è un errore che si commette soprattutto quando i figli iniziano a diventare grandi ed è ora di cambiare la seduta.

Migliori seggiolini auto del 2019 con attacco Isofix, la classifica

1 Bébé Confort Titan Seggiolino Auto 9-36 Kg, Gruppo 123 Cresce con il Tuo Bambino dai 9 Mesi fino ai 12 Anni, Isofix con Top Tether, Reclinabile, Colore Nero (Nomad Black)

Omologazione9.5
Sicurezza e compatibilità9.6
Comfort9.7
Pulizia9.6
Qualità Prezzo9.5
Giudizio Complessivo
9.6/10
Prezzo Consigliato

229.00

Parliamo indubbiamente di uno dei migliori prodotti presenti oggi sul mercato dell’infanzia, a cui si possono muovere ben poche critiche: il Bébé Confort Titan Nomad è un seggiolino per auto eccellente per sicurezza e comodità proposti alla clientela, realizzato con le tecnologie più innovative a disposizione e con una scelta accuratissima dei materiali, che giustificano il prezzo di costo non proprio economico. Ma se è vero che la qualità si paga,…

Pregi e Difetti
Dati Principali

2 Bébé Confort 63438951 Pearl Seggiolino auto, Gruppo 1 , 9-18 kg , Nero

Omologazione9.5
Sicurezza e compatibilità9.5
Comfort9.6
Pulizia9.5
Qualità Prezzo9.2
Giudizio Complessivo
9.5/10
Prezzo Consigliato

144.00

Dal punto di vista tecnologico e strutturale, il seggiolino Bébé Confort Pearl, ideato per una fascia di età e di utilizzo dei bambini molto preciso, risulta essere quanto di meglio presente sul mercato, consentendo livelli davvero magistrali in termini qualitativi sia per la sicurezza che per il comfort generale del prodotto. La protezione dagli impatti laterali è sicuramente ottimale e degno dei migliori prodotti in circolazione, ma il meglio il Bébé Confort…

Pregi e Difetti
Dati Principali

3 Bébé Confort RodiFix AirProtect Seggiolino Auto 15-36 kg, Gruppo 2/3 per Bambini dai 3.5 ai 12 Anni, Reclinabile, Isofix, Nero (Nomad Black)

Omologazione9.4
Sicurezza e compatibilità9.3
Comfort9.4
Pulizia9.4
Qualità Prezzo9.3
Giudizio Complessivo
9.4/10
Prezzo Consigliato

169.00 119.99

Possiamo concludere la nostra recensione del seggiolino da auto regolabile RodiFix AirProtect del marchio Bèbè Confort , riassumendo in breve quelle che sono le sue qualità migliori e caratteristiche più interessanti. Questo seggiolino da auto ha una struttura realizzata con degli ottimi materiali che risulta quindi resistente e stabile ma anche leggere e quindi facile sia da spostare che da installare. La forma ergonomica del seggiolino e l’imbottitura morbida, oltre…

Pregi e Difetti
Dati Principali

4 Peg Perego Seggiolino da Viaggio 2-3 Shuttle, per Bambini da 3 a 12 Anni (15-36kg), Nero/Grigio (Crystal Black)

Omologazione9
Sicurezza e compatibilità9.7
Comfort9.7
Pulizia8.8
Qualità Prezzo8.8
Giudizio Complessivo
9.2/10
Prezzo Consigliato

75.00

Leggero ed agevole da spostare – grazie anche alla pratica maniglia – Peg Perego Seggiolino da Viaggio 2-3 Shuttle è un prodotto da poter adoperare per un periodo di tempo superiore rispetto agli altri seggiolini poiché è omologato dai 3 ai 12 anni; composto solo dalla base, risulta indicato per i bambini più grandi, dalla struttura fisica già adatta all’utilizzo delle cinture dell’auto. Di ottima fattura, è estremamente confortevole e…

Pregi e Difetti
Dati Principali

5 CYBEX Silver Seggiolino auto 2 in 1 per bambini Pallas M-Fix, Per auto con e senza ISOFIX

Omologazione9.2
Sicurezza e compatibilità9.1
Comfort9.2
Pulizia9.1
Qualità Prezzo9.2
Giudizio Complessivo
9.2/10
Prezzo Consigliato

339.95

Possiamo concludere la nostra recensione del seggiolino da auto 2 in 1 con schienale regolabile Pallas Fix del marchio Cybex andando a riassumere brevemente quelle che sono le caratteristiche più interessanti di questo prodotto. Partiamo dalla struttura che risulta dalla forma simile a quella di un classico ovetto ma che prevede alcuni elementi che la differenziano da altri seggiolini in commercio. Infatti, oltre ai normali sistemi di sicurezza, questo seggiolino…

Pregi e Difetti
Dati Principali

Natalia Piciocchi è un libero professionista che da anni si occupa di qualità e conservazione degli alimenti. E’ autrice di testi agronomico-culinari. Scrive per varie aziende per la recensione di prodotti alimentari, utensili per la casa e la cucina.

7094 6972 6965 6774 6856 7859 6987 7098 7197 7413
Back to top
Migliori Seggiolini per Auto